Dragon's Lair III: The Curse of Mordread

Versione Disponibile: Amiga

Dragon's Lair III: The Curse of Mordread è la parte finale della conversione per home computer della saga di Dragon's Lair creata dalla Don Bluth Studios.

Anno1992
GenereAzione
Voto3.5

70/100 basato su 6 voti dello staff. Vota anche tu

PublisherReadysoft
DeveloperDon Bluth Studios
OS supportedWin7 64 bit, Win8 64bit, Windows 10, MacOS 10.6+
Aggiornato19 May 2021

La nostra recensione

Dragon's Lair III: The Curse of Mordread è la parte finale della conversione per home computer della saga di Dragon's Lair creata dalla Don Bluth Studios. Questo ultimo capitolo contiene i livelli che erano nell'arcade originale Dragon's Lair II: Time Warp ma che non avevano trovato posto nell'edizione casalinga.


Screenshots

Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot
Dragon's Lair III: The Curse of Mordread Amiga screenshot

Vedi tutte le immagini (32)


Download Dragon's Lair III: The Curse of Mordread - Versione Amiga

Amiga version 1.0 - Lingua: Inglese - Size: 11.43 Mb

Amiga version 1.0 - Lingua: Inglese - Size: 12.67 Mb


Torna alla descrizione

Ultimi Commenti

simone biagini - 2021-06-23

Eccoci qui a commentare l’ultimo capitolo della quadrilogia di dragon’s lair su amiga……per chi non lo sapesse questa è infatti la seconda ed ultima parte della conversione per amiga di dragon’s lair 2 timewarp.All’epoca fu diviso in due parti (come il precedente dragon’s lair e escape from singe’s castle) per rendere meno pesante la fruizione considerato che occorreva fare lo swap di numerosi dischetti di coseguenza readysoft decise di pubblicare in due parti e in momenti temporali diversi le conversioni di dragon’s lair e space ace.Inutile dire che il mio giudizio di CAPOLAVORO ASSOLUTO è ulteriormente rinforzato dal fatto che grazie al team di gamesnostalgia ora è possibile giocare l’intero gioco senza nessuno swap disk andando cosi’ ad aumentare il livello di giocabilità che all’epoca poteva essere comunque di qualche punto piu’ basso.In DL3 il cartone animato è spettacolare e la palette grafica usata qui e nella prima parte dal mio punto di vista è ulteriormente migliorata……come ho scritto anche nella recensione della parte 1 i colori sembrano piu’ vivaci e brillanti…………la sensazione di giocare ad un cartone animato c’è eccome (e vi assicuro che per l’epoca non era facile vedere certe animazioni girare su home computer).e le mosse direte voi? Come nel precedente capitolo le scene non sono lunghissime e ingiocabili come nell’arcade (e questo già di per se giustifica il mio 99% ad una conversione PIU’ GIOCABILE dell’originale arcade da bar) ma al contrario sono ben bilanciate e di durata giusta senza quella frenesia e necessità di eseguire e ricordare mosse su mosse in successione come nell’arcade……..ve l’ho detto l’arcade è ingiocabile ma qui avete una conversione MIGLIORE DELL’ARCADE dal punto di vista della giocabilità…….cosa volete di piu’?il link mode come in escape from singes’ castle in modo da unire la prima con la seconda parte? No non c’è…….mi spiace ….per chi non lo sapesse quando usci’ escape c’era anche il link mode ovvero la possibilità di unire i due episodi a patto di avere le versioni originali aumentandone la giocabilità………opzione pazzesca perché aumenta di molto la giocabilità unendo le due versioni …….peccato che l’unico vantaggio pratico che se ne trae è il fatto di avere le scene di morte di dirk con lo scheletro per tutto il gioco perché si la giocabilità aumenta ma siete comunque OBBLIGATI a finire prima la parte 1 e poi la parte 2 SENZA L’OPZIONE DI RANDOMIZZARE LE SCENE e quindi……se non fosse per le scene di monte ha poco senso e comunque non c’è e neppure in space ace 2…..delusione perché appunto mi aspettavo un’implementazione dellì opzione con la randomizzazione delle scene cosi’ da giocare proprio come l’arcade

Vuoi aggiungere un commento o una recensione? Clicca qui